Ai confini delle Cerbaie

Percorsi di percezione e relazione sul Paesaggio della “Terra di mezzo” a Castelfranco di Sotto. Un viaggio educativo

Andrea Bernardini
Marco D’Antraccoli

marzo 2014
4

L X H: 17 x 24; CONFEZIONE rilegato in brossura; COPERTINA patinata opaca, quadricromia; INTERNO CMYK; 2014, pp. 64

ISBN: 978-88-7218-385-4

Colline, boschi, bambini, briganti, insegnanti e naturalisti, crochi e anemoni, querce e pini, laghi e torrenti, azzurro del cielo e tenebra lucente della notte, lucciole e stelle, musica e paura, storia e fantasia, Cerbaie, scuola e educazione…
Quest’umile libercolo racconta i frammenti di un viaggio compiuto in una delle ultime primavere alla scoperta di mondi affatto noti, di segreti solo in minima parte esplorati, di ambienti che partono da un crinale di foresta per andare a finire nell’animo di ogni partecipante… Il pensiero raggiunge la fronda illuminata del castagno per poi farsi condurre dalle brezze lievi delle eriche fiorite alla ricerca del bramato fumo verde che, solo, potrebbe dischiudere le porte della conoscenza di cosa ci sia lassù, in quelle foreste e in mezzo alle ombre diafane della macchia e poi quaggiù, nella nostra mente, ormai segnata per sempre…
Le esperienze di educazione ambientale, quando vissute con intensità e trasporto emotivo oltre che con dedizione e competenza, non lasciano uguali a prima, ognuno ne esce, più o meno, trasformato, riplasmato nelle forme della propria coscienza che divengono arricchite di suggestioni che si pensava non esistessero, ma che forse, erano solo da esumare…

GLI AUTORI
  • Andrea Bernardini
  • Marco D'Antraccoli
ALTRI LIBRI DEGLI STESSI AUTORI
ALTRI LIBRI DELLA STESSA COLLANA