Marco Baliani

Marco Baliani è attore autore e regista. Con lo spettacolo “Kohlhaas” del 1989 attraverso un originale percorso di ricerca, dà vita al teatro di narrazione, che segna la scena teatrale italiana. Nel corso degli anni prosegue la ricerca sulla narrazione, con gli spettacoli “Tracce”, “Lo Straniero” da Camus, “Corpo di Stato”, trasmesso in diretta televisiva su RAI 2 dai Fori Imperiali di Roma “Francesco a testa in giù”, in diretta su Rai 2 dal sagrato della basilica di Assisi. L’esplorazione di una possibile drammaturgia narrativa ha avuto diversi esiti con spettacoli epico corali come “Antigone delle città” evento teatrale con 100 attori, per la commemorazione della strage di Bologna o “Come gocce di una fiumana” premio IDI alla regia, sulle memorie dei soldati della prima guerra mondiale. Per cinque anni, dal 1996 al 2000 dirige il progetto artistico I Porti del Mediterraneo, promosso dall’E.T.I, producendo spettacoli corali con attori provenienti da diversi paesi dell’area mediterranea. Dall’agosto 2002 con Amref avvia un progetto di volontariato artistico con i ragazzi di strada di Nairobi, da cui nascono gli spettacoli “Pinocchio Nero” (premio Ubu ) e “L’amore Buono”.
E’ attore in cinema per la regia di Mario Martone, Francesca Archibugi, Cristina Comencini, Davide Ballarini, Roberto Andò, Saverio Costanzo, Andrea Molaioli, Daniele Vicari.
E’ autore del romanzo “Nel Regno di Acilia” e dei racconti “La metà di Sophia” pubblicati da Rizzoli.

LIBRI DI MARCO BALIANI