Alfredo Cipolla

Alfonso Cipolla
Docente di Arte Scenica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Conservatorio Guido Cantelli” di Novara e di Teatro di Animazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino. Direttore dell’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare (centro studi riconosciuto a livello internazionale, www.teatropopolare.com), per il quale ha curato la realizzazione di numerose pubblicazioni, manifestazioni e mostre in Italia e all’estero. Studioso di teatro popolare, ha partecipato a numerosi convegni e pubblicato svariati saggi presso Electa, Garzanti, la Fondazione Mondadori e varie case editrici. Dirige inoltre le collane “Archivio Gianrenzo Morteo” per Titivillus Edizioni e “Linea teatrale” per Seb 27. Il suo ultimo volume “The italian puppet theater. A history”, scritto insieme a John McCormick dell’università di Dublino è edito dalla casa editrice americana McFarland & Company. Da oltre venticinque anni è critico teatrale, prima per la «Gazzetta del Popolo», poi per «Stampa Sera», quindi dal 1996 per «La Repubblica». Ha fatto parte della Commissioni Consultive del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per l’assegnazione del FUS, fondo unico dello spettacolo (Circhi e Spettacolo Viaggiante), attualmente presso lo stesso Ministero è Componente della Consulta per lo Spettacolo. Drammaturgo, è autore di una cinquantina di testi teatrali, tra libretti d’opera, di teatro-danza, e copioni destinati sia al teatro d’attore che a quello di figura. I suoi lavori, rappresentati in Italia e all’estero (Austria, Francia, Germania, Spagna, Polonia, Tunisia, Turchia, Uzbekistan, Singapore…), sono stati prodotti, tra gli altri, dal Teatro Regio di Torino, dal Teatro Stabile di Torino, dalla Fondazione de “Il Vittoriale degli Italiani”, dalla Fenice di Venezia, dal Ravenna Festival.

LIBRI DI ALFREDO CIPOLLA