Ricerca Gallerie Mostre I nostri link Collane Periodici Catalogo 2013 Home Chi siamo
Primo piano

Strade Blu n.10

Quanto dista il teatro?
Un’indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma

a cura di Roberta Gandolfi
Euro 16.00
scheda libro »

Fuori Collana n.0

Il teatro in fotografia
L’immagine della prima attrice italiana fra Otto e Novecento

Marianna Zannoni
Euro 18.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.93

Altre scene
Copioni del terzo millennio

Paolo Puppa
Euro 15.00
scheda libro »

Altre Visioni n.142

Storia del Living Theatre
Conversazioni con Judith Malina

Cristina Valenti
Euro 20.00
scheda libro »

Altre Visioni n.141

Teatro Laboratorio della Toscana
Diretto da Federico Tiezzi

a cura di Leonardo Mello
Euro 14.00
scheda libro »

I Diavoletti n.6

Amletino

Simone Martini
Euro 11.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.92

Intorno a “Don Carlos”: prove d'autenticità
da Friedrich Schiller

Marco Filiberti
Euro 12.00
scheda libro »

Altre Visioni n.140

Do, undo, do over
Ermanna Montanari in Teatro delle Albe

Laura Mariani
Euro 14.99
scheda libro »

Altre Visioni n.139

Manuale atipico di sopravvivenza teatrale
Emanuele Conte e il Teatro della Tosse

Matteo Paoletti
Euro 16.00
scheda libro »

Altre Visioni n.138

Interior Sites Project
Il teatro di Cuocolo/Bosetti. IRAA Theatre

a cura di Laura Bevione
Euro 17.00
scheda libro »

Altre Visioni n.137

Cento storie sul filo della memoria
Il “Nuovo Teatro” in Italia negli anni ’70

a cura di Enzo Gualtiero Bargiacchi
Rodolfo Sacchettini
Euro 25.00
scheda libro »

Altre Visioni n.117

Sotto la tenda dell'avanguardia

Pippo Di Marca
Euro 18.00

Data di pubblicazione: novembre 2013

Il libro è una narrazione storico-critica del percorso lungo oltre cinquant’anni (1959-2011) di quella straordinaria avventura artistica chiamata teatro d’avanguardia.
Pippo Di Marca teatralmente parlando è un ‘esploratore’ onnivoro, nei confronti degli altri e del ‘mondo’, ma soprattutto nei confronti di se stesso e del proprio mondo, delle proprie epifanie, o fantasmagorie. Da qui nasce la voglia, l’urgenza di raccontarsi e al tempo stesso la necessità di raccontare gli altri, in quanto suoi riflessi o viceversa. Giacché tutti interagiamo, specie quando apparteniamo allo stesso ‘lato selvaggio’: come è il caso degli artisti che hanno fatto in Italia, nelle generazioni, nelle lotte e nei lutti, il ‘nuovo teatro’ a partire dagli anni ’60 e dei loro compagni di strada, critici, studiosi, spettatori, a vario titolo i loro mentori deputati. Così compaiono e convivono, nel libro, accanto all’intera ‘peregrinazione’ dell’autore, le vicende, i percorsi, le traiettorie, gli incroci di tutti i personaggi, maggiori e minori: come fossero protagonisti e interpreti di quel grande romanzo, e se si vuole spettacolo, che è passato ‘sotto la tenda dell’avanguardia’.

Scarica la scheda in pdf
Le prime 16 pagine del libro

Altre informazioni
L X H: 14,5 x 20,5; CONFEZIONE rilegato in brossura; COPERTINA carta usomano con risvolti, colori; INTERNO illustrato B/N; 2013, pp. 328
ISBN: 978-88-7218-368-7