Ricerca Gallerie Mostre I nostri link Collane Periodici Catalogo 2013 Home Chi siamo
Primo piano

Strade Blu n.10

Quanto dista il teatro?
Un’indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma

a cura di Roberta Gandolfi
Euro 16.00
scheda libro »

Fuori Collana n.0

Il teatro in fotografia
L’immagine della prima attrice italiana fra Otto e Novecento

Marianna Zannoni
Euro 18.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.93

Altre scene
Copioni del terzo millennio

Paolo Puppa
Euro 15.00
scheda libro »

Altre Visioni n.142

Storia del Living Theatre
Conversazioni con Judith Malina

Cristina Valenti
Euro 20.00
scheda libro »

Altre Visioni n.141

Teatro Laboratorio della Toscana
Diretto da Federico Tiezzi

a cura di Leonardo Mello
Euro 14.00
scheda libro »

I Diavoletti n.6

Amletino

Simone Martini
Euro 11.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.92

Intorno a “Don Carlos”: prove d'autenticità
da Friedrich Schiller

Marco Filiberti
Euro 12.00
scheda libro »

Altre Visioni n.140

Do, undo, do over
Ermanna Montanari in Teatro delle Albe

Laura Mariani
Euro 14.99
scheda libro »

Altre Visioni n.139

Manuale atipico di sopravvivenza teatrale
Emanuele Conte e il Teatro della Tosse

Matteo Paoletti
Euro 16.00
scheda libro »

Altre Visioni n.138

Interior Sites Project
Il teatro di Cuocolo/Bosetti. IRAA Theatre

a cura di Laura Bevione
Euro 17.00
scheda libro »

Altre Visioni n.137

Cento storie sul filo della memoria
Il “Nuovo Teatro” in Italia negli anni ’70

a cura di Enzo Gualtiero Bargiacchi
Rodolfo Sacchettini
Euro 25.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.56

One Day
Finalmente vivere servirà a qualcosa

Magdalena Barile
accademia degli artefatti
Euro 14.00

Data di pubblicazione: novembre 2010

[…] Nell’autunno del 2008, quando lavoravamo a One Day, Fabrizio Arcuri mi chiamava tutte le mattine alle 7. Io ero sveglia da un paio d’ore e avevo già prodotto nuovi materiali o nuove versioni dei pezzi in lavorazione. Arcuri aveva annotato le cose da dirmi, gli spunti da darmi, eventualmente i vuoti in cui gettarmi. Due ore di scrittura ancora e poi alle prove, a verificare se le idee dell’alba avevano delle possibilità di sopravvivere fino a sera e quindi, forse, diventare parte di “One Day”, la titanica impresa di 24 ore di spettacolo ininterrotto in cui si era imbarcata l’accademia degli artefatti. 24 ore di spettacolo da scrivere – e non avevamo bisogno di una storia, figuriamoci di dormire! […] Volevamo dalla nostra parte la Storia con la maiuscola […], eravamo senz’altro pieni di conflitti (quelli eterni) da volgere a vantaggio dell’opera… ma la trama, quella non la volevamo proprio. La sua assenza avrebbe lasciato la libertà allo spettatore di “pensare ad altro”. Alle cose più concrete, eccitanti, autentiche, orribili… che accadono continuamente. E insieme all’impossibilità di raccontarle […]. Lo spettacolo non si è più fatto e la questione è stata archiviata (con dolore). La pubblicazione di questo volume ha risvegliato il demone e ancora una volta cerchiamo di fare un po’ d’ordine fra i materiali, i pensieri, le azioni […]. Stavano arrivando le musiche, i costumi, le scene, le coreografie, le esplosioni… non vedevamo l’ora di dimenticarci delle parole…
Queste sono le parole.

Scarica la scheda in pdf
Le prime 16 pagine del libro

Altre informazioni
a cura di Simone Pacini
scritti di Fabrizio Arcuri, Attilio Scarpellini

L X H: 13,5 x 20,5; CONFEZIONE rilegato in brossura; COPERTINA patinata opaca, quadricromia; INTERNO illustrato b/n; 2010, pp. 232
ISBN: 978-88-7218-313-7