Ricerca Gallerie Mostre I nostri link Collane Periodici Catalogo 2013 Home Chi siamo
Dello stesso autore (4)

Altre Visioni n.39

Ustica e le arti
Percorsi tra impegno, creatività e memoria

a cura di Cristina Valenti
Euro 18.00
scheda libro »

Altre Visioni n.74

Generazioni del nuovo
Tre anni con il Premio Scenario (2005/2007)

a cura di Cristina Valenti
Euro 16.00
scheda libro »

Altre Visioni n.130

Amore e anarchia
Uno spettacolo del Teatro delle Albe

a cura di Cristina Valenti
Euro 15.00
scheda libro »

Altre Visioni n.142

Storia del Living Theatre
Conversazioni con Judith Malina

Cristina Valenti
Euro 20.00
scheda libro »

Primo piano

Lo Spirito del Teatro n.96

Una vita straordinaria
Il teatro di Riccardo Goretti dal 2011 al 2018

Riccardo Goretti
Euro 15.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.95

Monologhi

Chiara Guarducci
Euro 12.00
scheda libro »

Altre Visioni n.146

Teatro in alta sicurezza

Mimmo Sorrentino
Euro 15.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.94

Dopo Salò
una trilogia teatrale sull’Italia dalla caduta di Mussolini all’avvento di Berlusconi

Gianfranco Pedullà
Massimo Sgorbani
Euro 18.00
scheda libro »

Altre Visioni n.145

Scenari del terzo millennio
L’osservatorio del Premio Scenario sul giovane teatro

a cura di Cristina Valenti
Euro 18.00
scheda libro »

Altre Visioni n.144

La tentazione del Sud
Viaggio nel teatro di Leo e Perla da Roma a Marigliano

Angelo Vassalli
Euro 22.00
scheda libro »

Altre Visioni n.143

L’acrobata dello spirito
I quaderni inediti di Orazio Costa

Laura Piazza
Euro 20.00
scheda libro »

Fuori Collana n.0

Il teatro in fotografia
L’immagine della prima attrice italiana fra Otto e Novecento

Marianna Zannoni
Euro 18.00
scheda libro »

Strade Blu n.10

Quanto dista il teatro?
Un’indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma

a cura di Roberta Gandolfi
Euro 16.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.93

Altre scene
Copioni del terzo millennio

Paolo Puppa
Euro 15.00
scheda libro »

Altre Visioni n.142

Storia del Living Theatre
Conversazioni con Judith Malina

Cristina Valenti
Euro 20.00
scheda libro »

Altre Visioni n.45

Storia del Living Theatre
Conversazioni con Judith Malina

Cristina Valenti
Euro 20.00

Data di pubblicazione: maggio 2008

Il Living Theatre, fondato nel 1947 da Julian Beck e Judith Malina, è stato la più radicale esperienza di sovversione teatrale del Novecento. Dai palcoscenici alle strade di tutto il mondo, dove l’ha portato il suo nomadismo comunitario, il Living Theatre ha creato spettacoli che sono entrati nella storia del teatro: da “The Brig” (1963) a “Mysteries and smaller pieces” (1964), da “Frankenstein” (1966) ad “Antigone” (1967), fino a “Paradise Now”, emblema del ’68 teatrale. Con il ciclo “L’Eredità di Caino”, inaugurato nel Brasile delle favelas nel 1970, la compagnia ha portato il suo teatro nelle strade, nelle fabbriche, negli ospedali psichiatrici, nelle università, davanti alle carceri. “Sette Meditazioni sul Sadomasochismo Politico” (1973), “Sei Atti Pubblici” (1975), “La Torre del Denaro” (1975) sono le principali creazioni del ciclo, progettate per spazi aperti e luoghi non teatrali, e destinate a rinnovare lo “scandalo” di un teatro che ha affrontato denunce e arresti in dodici paesi differenti, sempre a causa delle sue battaglie civili e pacifiste. Il “ritorno al teatro” nel 1980 ha dato vita a un nuovo impegno artistico, a favore di un dialogo sempre più allargato con gli spettatori. In queste conversazioni Judith Malina, che ha firmato la regia della maggior parte degli spettacoli, racconta la sua vita, il suo teatro e i suoi ideali politici e artistici: a partire dall’infanzia, quando dalla Germania emigra con la famiglia a New York, fino all’incontro con Julian Beck e al sodalizio artistico, politico e umano che li unisce e che continuerà fino alla morte di Beck nel 1985. Poi la decisione di continuare, con Hanon Reznikov (prematuramente scomparso nel maggio 2008), alternando gli interventi teatrali negli spazi aperti alla creazione di nuovi spettacoli per i teatri, fino all’apertura di un nuovo teatro nel Lower East Side di New York, nel 2007. Oggi Judith Malina ha di fronte molti bilanci e un nuovo inizio, dopo un sessantennio di ricerca per portare nel teatro la più concreta rivoluzione del linguaggio, ispirata da una visione anarchica che si è trasformata in strumenti e tecniche del lavoro creativo.

Scarica la scheda in pdf
Le prime 16 pagine del libro

Altre informazioni
Con un intervento di Judith Malina
e un percorso fotografico di Marco Caselli Nirmal

L X H: 14,5 x 20,5; CONFEZIONE rilegato in brossura; COPERTINA carta patinata plastificata con risvolti, colori; INTERNO illustrato, colori; 2008, pp. 312.
ISBN: 978-88-7218-218-5