Ricerca Gallerie Mostre I nostri link Collane Periodici Catalogo 2013 Home Chi siamo
Dello stesso autore (2)

Altre Visioni n.68

Questo fantasma
Il critico a teatro

Roberta Ferraresi
Andrea Porcheddu
Euro 16.00
scheda libro »

Altre Visioni n.89

Il Teatro dei Borgia

a cura di Andrea Porcheddu
Euro 14.00
scheda libro »

Primo piano

Strade Blu n.10

Quanto dista il teatro?
Un’indagine sociopoetica tra spettatori e non spettatori a Parma

a cura di Roberta Gandolfi
Euro 16.00
scheda libro »

Fuori Collana n.0

Il teatro in fotografia
L’immagine della prima attrice italiana fra Otto e Novecento

Marianna Zannoni
Euro 18.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.93

Altre scene
Copioni del terzo millennio

Paolo Puppa
Euro 15.00
scheda libro »

Altre Visioni n.142

Storia del Living Theatre
Conversazioni con Judith Malina

Cristina Valenti
Euro 20.00
scheda libro »

Altre Visioni n.141

Teatro Laboratorio della Toscana
Diretto da Federico Tiezzi

a cura di Leonardo Mello
Euro 14.00
scheda libro »

I Diavoletti n.6

Amletino

Simone Martini
Euro 11.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.92

Intorno a “Don Carlos”: prove d'autenticità
da Friedrich Schiller

Marco Filiberti
Euro 12.00
scheda libro »

Altre Visioni n.140

Do, undo, do over
Ermanna Montanari in Teatro delle Albe

Laura Mariani
Euro 14.99
scheda libro »

Altre Visioni n.139

Manuale atipico di sopravvivenza teatrale
Emanuele Conte e il Teatro della Tosse

Matteo Paoletti
Euro 16.00
scheda libro »

Altre Visioni n.138

Interior Sites Project
Il teatro di Cuocolo/Bosetti. IRAA Theatre

a cura di Laura Bevione
Euro 17.00
scheda libro »

Altre Visioni n.137

Cento storie sul filo della memoria
Il “Nuovo Teatro” in Italia negli anni ’70

a cura di Enzo Gualtiero Bargiacchi
Rodolfo Sacchettini
Euro 25.00
scheda libro »

Altre Visioni n.41

Il falso e il vero
Il teatro di Arturo Cirillo

Andrea Porcheddu
Euro 18.00

Data di pubblicazione: aprile 2008

«Vorrei fare un teatro ambiguo, dell’irrequietezza»: così Arturo Cirillo – attore, regista, capocomico – presenta il suo lavoro. Nato a Castellammare di Stabia (Napoli) nel 1968, diplomato all’Accademia “Silvio d’Amico” di Roma nel 1992, lavora a lungo con Carlo Cecchi in spettacoli memorabili, per poi intraprendere un percorso artistico di grande forza e fascino. Cirillo anima prosa ipercontemporanea o versi molieriani di personaggi che sono stralunate maschere, inquietanti e spesso violente, implacabili e accidiose: non c’è spazio per eroi nel suo teatro, ma solo per non-eroi di un’esperienza umana ancora non vissuta, invischiati nella realtà melmosa che tutto e tutti attanaglia. Un mondo di sghimbescio, ellittico, sfuggente: tra finzione e verità, il comico è la maschera per esprimere il disagio del mondo vissuto. In quel confronto costante ed eterno tra Vita e Teatro, che segna questo inizio Secolo ed ha segnato tutto il Novecento, Arturo Cirillo ha colto una banale e sconcertante verità: che l’arte, così come la vita, non porta a niente. Sembra proprio questa – impressionisticamente – la prima parola chiave del teatro di Arturo Cirillo: non vi è lieto fine, mai. In questo volume, dopo una lunga intervista con Cirillo, testimonianze degli attori e del gruppo di lavoro, corredano un ritratto che è umano e artistico.

Scarica la scheda in pdf
Le prime 16 pagine del libro

Altre informazioni
scritti di Patrizia Bologna, Massimo Bellando Randone,
Francesco De Melis, Gianluca Falaschi

L X H: 14,5 x 20,5; CONFEZIONE rilegato in brossura; COPERTINA carta patinata plastificata con risvolti, colori; INTERNO illustrato, colori; 2008, pp. 176
ISBN: 978-88-7218-212-3