Ricerca Gallerie Mostre I nostri link Collane Periodici Catalogo 2013 Home Chi siamo
Primo piano

Altre Visioni n.149

«Non tutti vissero felici e contenti»
Emma Dante tra fiaba e teatro

Simona Scattina
Euro 19.00
scheda libro »

Altre Visioni n.148

Alla ricerca di un teatro perduto
Giovanni Poli e la neo-Commedia dell’Arte

Giulia Filacanapa
Euro 18.00
scheda libro »

Strade Blu n.11

L’euritmia, una danza non danza
Percorsi tra arte, didattica e terapia

Heike Cantori Wallbaum
Euro 26.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.98

Incanti
Tre testi di teatro per ragazzi ad uso dei grandi

Valerio Valoriani
Euro 18.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.97

L'eccidio
Oratorio a tre voci

Riccardo Cardellicchio
Euro 10.00
scheda libro »

Altre Visioni n.147

Il teatro è un giardino incantato dove non si muore mai
Intorno alla drammaturgia di Franco Scaldati

a cura di Valentina Valentini
Euro 16.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.96

Una vita straordinaria
Il teatro di Riccardo Goretti dal 2011 al 2018

Riccardo Goretti
Euro 15.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.95

Monologhi

Chiara Guarducci
Euro 12.00
scheda libro »

Altre Visioni n.146

Teatro in alta sicurezza

Mimmo Sorrentino
Euro 15.00
scheda libro »

Lo Spirito del Teatro n.94

Dopo Salò
una trilogia teatrale sull’Italia dalla caduta di Mussolini all’avvento di Berlusconi

Gianfranco Pedullà
Massimo Sgorbani
Euro 18.00
scheda libro »

Altre Visioni n.145

Scenari del terzo millennio
L’osservatorio del Premio Scenario sul giovane teatro

a cura di Cristina Valenti
Euro 18.00
scheda libro »

Altre Visioni – Accademia n.1

Luce attiva
Questioni della luce nel teatro contemporaneo

Fabrizio Crisafulli
Euro 20.00

Data di pubblicazione: settembre 2007

l libro rilegge, dal punto di vista delle poetiche della luce, alcune importanti vicende della messinscena teatrale occidentale del Novecento, dai grandi riformatori di inizio secolo fino ad artisti contemporanei quali Josef Svoboda, Alwin Nikolais, Robert Wilson. Non per delineare una storia in qualche misura organica della luce teatrale, ma per tentare di individuare, riguardo al suo uso, delle questioni di base. Le problematiche della luce vengono liberate dai contesti circoscritti della tecnica e dell’immagine nei quali restrittivamente finiscono spesso per venir relegate, ed indagate in ambiti come quelli della struttura spazio-temporale dello spettacolo, della costruzione drammatica, della creazione poetica, dell’azione, del rapporto con il performer. Una parte dedicata al lavoro teatrale dell’autore documenta il punto di vista peculiare che sta alla base del volume, interno ai processi creativi e al rapporto operativo con la tecnica.
Il titolo “luce attiva” è un riferimento diretto ad Adolphe Appia, che alla fine dell’Ottocento fu tra i primi ad affrontare in maniera precisa – con i propri scritti e con le proprie creazioni – la questione della luce quale questione artistica del teatro. Per Appia lumière active era la luce scenica “propriamente detta”: luce espressiva e creatrice di forme; luce come materia poetica e sostanza drammatica.

Scarica la scheda in pdf

Altre informazioni
prefazione di Luca Farulli

L X H: 14,5 x 20,5; CONFEZIONE rilegato in brossura; COPERTINA carta patinata plastificata con risvolti, colori; INTERNO illustrato, colori; pp. 232
ISBN: 978-88-7218-172-x